mercoledì 28 febbraio 2018

SPECIALE ELEZIONI 2018... IN 5 MINUTI - scuola media

Un video di 5 minuti per spiegare, nel modo più semplice possibile (e senza la pretesa di essere esaustivo), che cosa si andrà a votare e come il 4 marzo 2018.
La spiegazione del Rosatellum Bis all'interno del video è tratta da Fanpage.it.




Qui la videolezione:
https://www.youtube.com/watch?v=C7ZGTlYWZDo


Il Rosatellum Bis prende il nome dal suo ideatore, ma non suo firmatario, Ettore Rosato, capogruppo del Partito Democratico alla Camera, è stata approvata in via definitiva al Senato il 26 ottobre 2017 con il voto favorevole di Partito Democratico, Forza Italia, Lega Nord, Alleanza Liberalpopolare-Autonomie, Alternativa Popolare e altre formazioni minori.
La legge elettorale è conosciuta con il soprannome di Rosatellum bis per via dell'esistenza di una precedente proposta di legge, sempre ideata da Ettore Rosato, che però fu abbandonata per un mancato  sostegno popolare sufficiente per approvarla.

Le leggi elettorali in vigore prima del Rosatellum Bis:




L'attuale Governo formato da Presidente del Consiglio e Ministri:



La Repubblica Parlamentare in Italia:



Elena Garroni