mercoledì 1 marzo 2017

IL FASCISMO (classe III media)

PARTE GENERALE

Ho preparato una breve lezione frontale sul fascismo. Prima di iniziare ho dettato, da scrivere come al solito sul quaderno, le PAROLE CHIAVE. Dopodiché ho fatto disegnare una tabella di due colonne: una piccola (date) e una più grande (avvenimenti) e ho distribuito una sorta di "puzzle" degli avvenimenti da ritagliare. Il loro compito era quello di prestare attenzione a ciò che spiegavo, annotando su ogni talloncino di carta la data corrispondente, che sarebbero poi andati ad incollare nella tabella sul quaderno.

Durante la spiegazione, ho utilizzato anche dei documenti audiovisivi (vedi link).

Puzzle fascismo

Link video


ATTIVITA' A COPPIE CON THINGLINK

I ragazzi hanno lavorato a coppie sulle caratteristiche specifiche della dittatura fascista, creando dei Thinglink sulle seguenti tematiche:

- LA POLITICA ESTERA (Conquista dell'Etiopia e Patto d'acciaio)
- LE LEGGI RAZZIALI E LE STRAGI DEGLI EBREI SUL LAGO MAGGIORE
- LA CHIESA E IL FASCISMO (I Patti Lateranensi)
- LA DONNA E LA FAMIGLIA
- L'EDUCAZIONE FASCISTA DEI GIOVANI E LA SCUOLA
- LA PROPAGANDA
- LA SIMBOLOGIA
- L'ECONOMIA

I Thinglink sono stati, infine, condivisi su Padlet e presentati oralmente alla classe. Di seguito le immagini multimediali realizzate dagli alunni delle classi III A e III C della SMS di Crusinallo.

https://padlet.com/eligarroni1/hkne2paext8p


Uno degli alunni ha seguito un percorso di presentazione, tramite fumetti, degli eventi più significativi legati al Novecento, tra cui il Delitto Matteotti. 



Elena Garroni